Taskforce #nevergiveup! per l'emergenza CoViD-19 →

Messa in servizio di apparecchiature in pressione secondo la Direttiva PED

Brief cliente

In molteplici ambiti produttivi è richiesto l’utilizzo di apparecchiature in pressione, il cui scopo è quello di trattare fluidi aventi pressione superiore rispetto a quella atmosferica.

La direttiva per le apparecchiature in pressione (direttiva PED) impone all’utilizzatore la comunicazione della messa in servizio di tali attrezzature all’ente territoriale di competenza (INAIL, ex ISPESL).

L’attività si riferisce sia ad attrezzature singole e sia ad insiemi di attrezzature.

Sfide di progetto

Nell’ambito in oggetto, il team di lavoro NIER si occupa di:

  • Verificare la marcatura delle singole attrezzature e/o degli insiemi
  • Verificare la corretta installazione dei componenti
  • Tracciare i lay-out impiantistici
  • Relazionare il funzionamento del ciclo produttivo che coinvolge le apparecchiature in pressione

il tutto grazie ad una formazione tecnico-ingegneristica di base che li rende in grado di accettare nuove sfide, trasformandole in opportunità di crescita.

Soluzione

Il team NIER è in grado di affrontare molteplici problematiche che spaziano dalla fisica alla chimica, dalla meccanica all’elettrotecnica, mantenendo di base un approccio rivolto alla sicurezza funzionale.

Per questo motivo la soluzione adottata viene in genere stabilita in base alla complessità del problema da risolvere, calibrando ogni scelta alla reale situazione.

Fasi di esecuzione

FASE 1

RILIEVO INIZIALE

Lo step di partenza prevede un sopralluogo presso il cliente per verificare le apparecchiature soggette alla messa in servizio. Durante questa fase viene inoltre raccolta tutta la documentazione a corredo delle apparecchiature che andrà allegata all’istanza in oggetto.

FASE 2

PREDISPOSIZIONE E INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE

I tecnici NIER provvedono in seguito a predisporre le relazioni tecniche, i lay-out impiantistici e ogni altro genere di documentazione necessaria, in ottemperanza al D.Lgs. 93/2000 e del D.M. 329/2004.

Conclusa la fase di preparazione documentale, i tecnici provvedono alla condivisione degli elaborati finali col cliente, prima di procedere con la trasmissione dell’istanza tramite portale CIVA.

FASE 3

AFFIANCAMENTO DURANTE LE ISPEZIONI

Nel caso in cui per l’apparecchiatura in pressione sia prevista la verifica di primo impianto da parte dell’ente di controllo, i tecnici NIER offrono il loro supporto in campo, affiancando il cliente e supportandolo durante l’ispezione.

Risultati ottenuti

Il vero risultato perseguito è quello di ottemperare alle prescrizioni di legge nei tempi concordati col cliente, garantendo un servizio tempestivo, efficace e professionale.

Iscriviti alla Newsletter .