Sistema avanzato di monitoraggio del livello di Security e protezione per azienda della GDO

SERVIZIO MERCATO CLIENTE Primaria azienda della Grande Distribuzione Organizzata ANNO 2017-2018

Brief cliente

Sviluppare un metodo e uno strumento per il monitoraggio del livello di protezione dai rischi di security per un’importante società che opera nell’ambito della Grande Distribuzione Organizzata (GDO).

La misura del livello di security doveva tener conto sia delle caratteristiche strutturali ed impiantistiche dei siti, sia delle misure gestionali ed organizzative attuate.

Sfide di progetto

  • Realizzare uno strumento che potesse essere applicato su oltre 100 siti cogliendone specificità ed analogie
  • Fornire uno strumento di monitoraggio del rischio facilmente fruibile dagli area manager garantendo rapidità ed efficienza in tutte le fasi del monitoraggio.

Soluzione

A tal fine è stato sviluppato uno strumento software con le seguenti caratteristiche riportate in tabella.

RequisitoSoluzioni di progetto adottata

Facilità di accesso/disponibilità per gli utenti

 

  • Software web based
  • Fruibile su: PC/note book, Tablet (Apple e Android), Smartphone (Apple e Android)
Facilità nella raccolta dei dati

 

 

 

 

  • Check list compilabili/completabili in più momenti
  • Tutte le risposte sono assegnate con un tocco
  • Sono visualizzate solo le domande pertinenti in base alle caratteristiche del singolo sito o della mansione dell’intervistato
  • È possibile navigare fra le varie sezioni della check list
  • È possibile compilare la check list senza seguire un ordine preciso
  • È possibile filtrare le domande ancora senza risposta
Oggettività e uniformità nella rilevazione del dato

 

  • Presenza di un Help per spiegare le singole domande
  • Presenza di sole domande chiuse a scelta singola o multipla
  • I test sulla consapevolezza sono svolti in autonomia dall’intervistato senza la necessita di relazionarsi con l’area manager
Elaborazione immediata dei dati
  • Elaborazione in tempo reale dei parametri di monitoraggio definiti
Elaborazione dei dati svolta per mezzo di modelli adeguati e coerenti

 

  • Assunzione di modelli di calcolo dei parametri di monitoraggio sviluppati con riferimento a metodologie standard e definiti con il contributo di specialisti dell’antiterrorismo di livello internazionale
Presentazione dei risultati in forma efficace rispetto alle esigenze dell’utente
  • Definizione di vari profili utente
  • Sviluppo di dashboard dedicate ad ogni singola tipologia di utente

Fasi di esecuzione

FASE 1

Definizione della Check-list – Dopo aver completato una prima attività di raccolta dati, si è proceduto allo sviluppo della check list da parte del team di progetto guidato dagli esperti NIER in ambito security. Dopo il rilascio di una prima bozza ha fatto seguito la revisione finale condivisa dal gruppo di lavoro.

FASE 2

Sviluppo del modello di rischio – Lo sviluppo di un modello di rischio che permettesse di cogliere sia gli aspetti impiantistici/strutturali sia quelli gestionali, è stato svolto mediante le fasi: • Elaborazione dell’algoritmo • Assegnazione dei pesi • Test preliminare sul campo • Sviluppo dello strumento software

FASE 3

Prima esecuzione della valutazione dei rischi – In questa fase NIER ha supportato il Cliente durante la prima campagna di monitoraggio svolgendo preliminarmente un’attività di formazione ed affiancamento degli area manager nonché fornendo il servizio di Help desk ed assistenza tecnica per quanto riguarda le funzionalità del software

FASE 4

Reporting – A conclusione della fase 3, NIER ha proceduto all’analisi dei dati e implementazione del cruscotto di reporting ed all’emissione del report finale.

Risultati ottenuti

NIER ha soddisfatto le aspettative e le richieste del cliente, implementando un software che permette:

  • la raccolta di dati da campo, tenendo conto del loro elevato numero e della necessità di garantire oggettività e uniformità nella rilevazione del dato
  • l’elaborazione dei dati, in modo che sia rapida e svolta per mezzo di modelli adeguati e coerenti
  • fase di reporting, che consenta la restituzione dei risultati in forma efficace rispetto alle esigenze dell’utente.

Iscriviti alla Newsletter .