Test di sistema su apparecchiatura biomedicale

SERVIZIO MERCATO CLIENTE Azienda del settore biomedicale ANNO 2018-2019

Brief cliente

Supportare il team di design durante la definizione delle specifiche al fine di ottenere un prodotto rispondente alle esigenze degli utilizzatori finali.

Progettare, pianificare ed eseguire le attività di testing su un sistema biomedico di classe I atto alla selezione e identificazione cellulare mediante elaborazione immagini a microscopia acquisite con multicanale ottico.

Sfide di progetto

Supporto alla fase di design (attività testing di modulo e di integrazione di sistema) e realizzazione della fase di verifica (verifica della implementazione dei requisiti di sistema e dei requisiti software) di un prototipo di apparecchiatura biomedicale che permette la individuazione di differenti popolazioni cellulari in un campione biologico.

Soluzione

NIER ha verificato la testabilità dei requisiti, proposto alternative implementative, definito le specifiche dei test (hardware e software) ed ha eseguito i test sull’intero sistema al fine di verificarne il comportamento funzionale in relazione alle specifiche fornite.

NIER ha inoltre contribuito alla fase di design hardware e software, relativamente alla verifica delle specifiche di sistema e sottosistema.

Fasi di esecuzione

FASE 1

Analisi della documentazione di sistema (Requisiti, Architettura, Design Review)

FASE 2

Analisi modifiche HW apportate al sistema (chageLog)

FASE 3

Stesura ed esecuzione del test protocol del modulo ottico e di verifica SW

FASE 4

Sviluppo di strumenti di simulazione e di semi-automatizzazione per esecuzione test e scripting per analisi Log (python/C/Octave)

FASE 5

Change Request Process Management e rilascio dei test report

FASE 6

Supporto al team di design nella fase di debug

FASE 7

Partecipazione alla stesura del piano di Validazione.

Risultati ottenuti

NIER ha contribuito a riscontrare una problematica HW di basso livello prima della messa in campo del sistema, andando quindi ad evitare sia ritardi nella messa in servizio che aumenti di costi di retrofit per il cliente, che ha potuto rilasciare un sistema stabile e rispondente all’intended use di progettazione.

Il supporto fornito alla fase di redazione delle specifiche funzionali ha contribuito al miglioramento della qualità della documentazione di sistema.

Iscriviti alla Newsletter .