Scopri WAPPING - Your Workplace Mapping →

Test di segnali di campo per revamping ferrovie in Croazia e Romania

SERVIZIO MERCATO CLIENTE Azienda leader del settore ferroviario ANNO 2019-2020

Brief cliente

Eseguire test funzionali per verificare la corretta integrazione di nuovi strumenti di segnalamento con un livello di integrità della sicurezza SIL4 con schede di campo preesistenti ed installate all’interno delle tratte in esercizio (Croazia e Romania).

Gli strumenti di segnalamento devono seguire un comportamento coerente con la configurazione presente sulle schede utilizzate per la gestione ed il controllo di tali segnali.

Sfide di progetto

Analizzare e caratterizzare gli strumenti di segnalamento e verificare che la configurazione presente sulla scheda di campo sia correttamente valorizzata e, dove necessario, ricalibrare i parametri di configurazione.

Soluzione

NIER ha dapprima analizzato e caratterizzato i sistemi di segnalamento su cui effettuare i test, in modo da poterne modellare il comportamento funzionale.
Si è quindi passati alla scrittura e all’esecuzione del piano di test.

Durante l’esecuzione è stata di fondamentale importanza l’analisi della coerenza dei risultati attesi e, nei casi in cui sono state rilevate delle discrepanze, è stata valutata la modifica di parametri di configurazione in accordo con il cliente.

In una fase successiva all’applicazione della modifica dei parametri di configurazione è stata eseguita la correttezza funzionale rieseguendo il piano dei test.

Fasi di esecuzione

FASE 1

Analisi dei sistemi di segnalamento

FASE 2

Analisi del piano di test

FASE 3

Esecuzione dei test

FASE 4

Verifica del risultato atteso

FASE 5

Modifica della configurazione e ri-esecuzione dei test (ove necessario)

FASE 6

Raccolta ed invio di log e risultati

Risultati ottenuti

L’attività di testing svolta da NIER ha permesso al cliente di verificare la corretta integrazione dei sistemi di segnalamento aggiornati con le schede di campo già presenti sulle tratte in esercizio, garantendo il corretto funzionamento e l’integrazione con i sistemi presenti sulla tratta.

Iscriviti alla Newsletter .