Scopri WAPPING - Your Workplace Mapping →

Design di un’Interfaccia Operatore Vitale per Comando e Controllo di Sistemi Critici ferroviari

SERVIZIO MERCATO CLIENTE AZIENDA LEADER NEL SETTORE FERROVIARIO ANNO 2015-2019

Brief cliente

Definire le specifiche funzionali ed architetturali di un’Interfaccia Operatore Vitale per Comando e Controllo di Sistemi Critici in impianti ferroviari di grandi dimensioni.

Sfide di progetto

Definire i modelli funzionali di un sistema complesso, determinare l’architettura di sicurezza conforme alla normativa europea in merito ai sistemi ferroviari, definire le logiche algoritmiche adeguate al livello di sicurezza richiesto per mitigare i rischi.

Soluzione

NIER ha definito interamente le specifiche del sistema Interfaccia Operatore Vitale, andando a dettagliare i requisiti funzionali ed architetturali del prodotto e le interfacce ed i protocolli di comunicazione coinvolti in un contesto integrato. Inoltre, NIER ha definito gli algoritmi di elaborazione della logica del sistema, andando a progettare gli schemi di calcolo necessari per realizzare tutte le funzionalità richieste, sulla base dell’architettura definita e in accordo al livello di sicurezza massimo da raggiungere per un sistema vitale.

Fasi di esecuzione

FASE 1

Collezione delle specifiche del cliente e collocazione dell’Interfaccia Operatore Vitale all’interno del contesto operativo nella quale è integrata.

FASE 2

Specifica delle interfacce con il mondo esterno e definizione dei protocolli di comunicazione necessari all’integrazione in un sistema ferroviario critico e complesso.

FASE 3

Definizione del modello funzionale dell’Interfaccia Operatore Vitale adeguato a quanto richiesto affinché tutte le funzionalità siano dettagliate e descritte in termini di flussi e processing dei dati.

FASE 4

Definizione dei modi operativi e di guasto dell’Interfaccia Operatore Vitale.

FASE 5

Definizione del modello architetturale dell’Interfaccia Operatore Vitale conforme alla normativa europea in merito ai sistemi ferroviari e definizione della logica di sicurezza adeguata al livello di sicurezza richiesto per mitigare i rischi.

FASE 6

Specifica delle interfacce interne all’Interfaccia Operatore Vitale e definizione dei protocolli di comunicazione necessari all’integrazione di tutti i componenti architetturali definiti nel modello.

FASE 7

Definizione degli algoritmi specifici che regolano il funzionamento dell’Interfaccia Operatore Vitale in accordo ai modelli funzionali ed architetturali.

Risultati ottenuti

Mediante le attività di sistema realizzate da NIER, il cliente è stato in grado di alimentare il ciclo di vita del software dell’Interfaccia Operatore Vitale progettata in termini funzionali, architetturali e di elaborazione dati della logica, includendo gli algoritmi per la funzione di comando e controllo in sicurezza di apparati vitali di segnalamento ferroviario, per la diagnostica vitale dell’hardware, per la gestione dei modi operativi sicuri e dei meccanismi dinamici in grado di garantire l’integrità delle informazioni visualizzate.

Inoltre, la soluzione di NIER presenta la possibilità di gestire in sicurezza i comandi degli enti di segnalamento pianificati in anticipo rispetto all’esigenza di esecuzione, snellendo le procedure dell’Operatore di segnalamento e garantendo il pieno supporto alle sue attività, che possono essere svolte in sicurezza attraverso un’interfaccia elettronica vitale.

Iscriviti alla Newsletter .