Verifica di conformità delle macchine e attrezzature di lavoro per Azienda produttrice di fertilizzanti

SERVIZIO MERCATO CLIENTE Primaria azienda produttrice di fertilizzanti ANNO 2018-2019

Brief cliente

Effettuare la verifica di conformità relativa alle macchine e alle attrezzature di lavoro per impianti chimici complessi, suddivisi in n.2 stabilimenti produttivi, proporre relativi interventi di messa a norma e seguire l’adeguamento fino a completa realizzazione.

Sfide di progetto

La peculiarità del progetto consiste nell’estrema customizzazione della valutazione e delle soluzioni tecniche adottate, finalizzate alla messa a norma di impianti e macchinari estremamente complessi, datati e caratterizzati da un alto impatto sulla sicurezza ambientale e del territorio, nel rispetto sia delle normative tecniche, che di tempi e budget indicati dal cliente.

Soluzione

Il progetto è stato seguito da un gruppo di lavoro multidisciplinare, definito in maniera specifica in base al settore di riferimento, composto da esperti di impianti a rischio di incidente rilevante e di esperti in sicurezza delle macchine e delle attrezzature di lavoro, al fine di valutare in maniera completa ed esaustiva sia il rischio specifico delle attrezzature, che i loro impatti sulla globalità del plant e del territorio.

Le varie fasi di esecuzione sono state completamente disegnate sulle esigenze del cliente e, individuata la soluzione tecnica più idonea, ciò ha consentito al cliente di poter usufruire della massima flessibilità e scelta inerente l’esecuzione degli interventi.

Fasi di esecuzione

FASE 1

Recepimento dal cliente della lista completa delle macchine, attrezzature ed impianti e suddivisione in categorie omogenee

FASE 2

Sopralluogo tecnico volto all’approfondimento e all’esecuzione delle verifiche a bordo macchina sullo stato di fatto delle apparecchiature tipologiche di ogni categoria (macchine, attrezzature e impianti)

FASE 3

Predisposizione della documentazione di base e delle schede di analisi da utilizzare per la verifica di conformità all’allegato V del D.Lgs. 81/2008 per categoria omogenea

FASE 4

Approfondimento della documentazione già in possesso del cliente, quale i verbali e le verifiche di manutenzione, i manuali tecnici delle macchine, la valutazione del rischio generale e dei rischi specifici, la documentazione del sistema di gestione, ecc.

FASE 5

Redazione di un rapporto di verifica di conformità con indicazione della rispondenza o meno alla normativa vigente per ogni singola categoria omogenea; la lista nelle NC è stata suddivisa in aspetti tecnici, procedurali e gestionali, al fine di smistarle in maniera più semplice all’ente preposto alla loro chiusura

FASE 6

Sopralluoghi tecnici di audit finalizzati alla verifica dello stato di implementazione degli interventi di bonifica delle NC rilevate nelle fasi precedenti, nonché verifica a campione della documentazione raccolta

FASE 7

Validazione finale della verifica di conformità.

Risultati ottenuti

Tra le principali attività effettuate si citano:

  • Valutazione di conformità di circa 3.000 fra macchine e attrezzature;
  • Emissione di proposte di adeguamento per circa 500 fra macchine e attrezzature;
  • Sopralluoghi tecnici in campo per la verifica degli interventi di messa a norma, svolti sia tramite l’ente manutenzione interno del cliente che tramite società esterne specializzate;
  • Validazione finale di conformità.

Iscriviti alla Newsletter .