Scopri WAPPING - Your Workplace Mapping →

Ottenimento marchio Ecolabel EU per azienda servizi di pulizia ambienti interni

SERVIZIO MERCATO CLIENTE Primaria azienda settore pulizia ambienti ANNO 2020 - 2021

Brief cliente

Ricevere supporto tecnico per l’ottenimento del marchio di eccellenza Ecolabel EU per il servizio di pulizia di superfici dure.

Un’esigenza nata da 2 obiettivi strategici di partenza:

  1. come vantaggio competitivo per l’accesso e partecipazione a tender pubblici/privati con punteggi premianti minimi;
  2. allineamento ai criteri ambientali minimi imposti dal Ministero della Transizione Ecologica (ex Ministero dell’Ambiente): Criteri ambientali minimi per l’affidamento del servizio di pulizia e sanificazione di edifici e ambienti ad uso civile, sanitario e per i prodotti detergenti

Sfide di progetto

A inizio progetto, le necessità e difficoltà riscontrate sono state:

  1. la corretta interpretazione delle richieste del regolamento EU, calarle alla realtà aziendale e dare supporto nella chiusura dei gap per l’ottenimento del label;
  2. la mancanza di informazioni approfondite – da parte dell’azienda – circa i contenuti del regolamento EU e del corretto iter per l’ottenimento Ecolabel EU;
  3. la verifica della effettiva applicabilità del marchio Ecolabel EU alla realtà aziendale e dell’effettiva capacità di ottemperare ai criteri del regolamento in tempi e costi contenuti.

Soluzione

Supporto tecnico all’ottenimento del marchio Ecolabel EU attraverso analisi iniziale di fattibilità (Gap EcolEU), in grado di definire lo stato dell’organizzazione rispetto alle richieste della DECISIONE (UE) 2018/680.

Fasi di esecuzione

FASE 1

Predisposizione di una checklist e conduzione di un audit per analisi completa dei Gap EcolEU relativi al possesso e al rispetto dei requisiti imposti dal regolamento UE.

Attività finalizzata al raggiungimento del punteggio minimo richiesto (Criteri O), e terminata con la redazione del report di Gap EcolEU: il riferimento su cui basare le successive fasi di progettazione per l’ottenimento del marchio.

FASE 2

Affiancamento ai tecnici aziendali per fornire indicazioni e linee d’azione volte a colmare il gap esistente in termini di fattibilità o punteggio minimo richiesto.

A seguito, è stato dato supporto nella redazione di procedure e/o definizione di buone pratiche necessarie.

FASE 3

Verifica della corretta implementazione delle azioni, attraverso analisi documentali ed in campo (con le tecniche dell’audit) della conformità di servizi ed organizzazione ai requisiti minimi imposti dal Regolamento e Decisione.

FASE 4

Affiancamento ai tecnici aziendali per il supporto sia in tutte le fasi di predisposizione della documentazione, sia di interfacciamento con l’ente competente (la Sezione Ecolabel del Comitato per Ecolabel/Ecoaudit) e con ISPRA.

Risultati ottenuti

Ecolab EU è un marchio di eccellenza che attesta che il servizio viene svolto secondo i rigori del regolamento EU, impiegando prodotti e tecniche a ridotto impatto ambientale, nonché una adeguata formazione del personale.

Per questo motivo l’ottenimento del certificato senza non conformità ha permesso all’azienda di diventare più competitiva e rilevante sia sul mercato pubblico (richiesta minima nei bandi di gara), sia su quello privato.

Iscriviti alla Newsletter .