Scopri WAPPING - Your Workplace Mapping →

Servizi HSE nel periodo Covid-19

L’arrivo della pandemia dovuta al virus SARS-CoV-2, responsabile della malattia conosciuta come Covid-19, ha imposto fin dai primi mesi del 2020 a tutti i datori di lavoro l’imposizione di misure precise e rigorose allo scopo di prevenire la diffusione del contagio.

Data la riconosciuta facilità di diffusione del virus, possibile anche a causa del lungo tempo di incubazione e dell’alta quota di soggetti asintomatici, è risultato indispensabile da subito intervenire con misure di chiusure generalizzate (lockdown) allo scopo di contenere il periodo di emergenza. Successivamente, con l’inizio della cosiddetta Fase-2, si è consentito alle attività produttive che erano state inizialmente sospese di riprendere il lavoro, naturalmente facendo ampio uso di misure specifiche di prevenzione dal contagio.

Molto numerose sono state inoltre le disposizioni di legge, emanate sia a livello nazionale che a livello locale, tese a contenere la diffusione del virus. Fin dai primi giorni diverse organizzazioni, specie quelle legate ai cosiddetti “servizi essenziali” (es. sistema sanitario, grande distribuzione organizzata, ecc.), hanno dovuto implementare le misure via via in fase di definizione, spesso aventi decorrenza molto ravvicinata rispetto al momento di emanazione. La situazione si è successivamente “normalizzata”, e sono state individuate misure generali di prevenzione che sono ormai riconosciute ed applicate su scala nazionale in modo uniforme.

In questo contesto, le attività produttive hanno dovuto rispondere a diverse sollecitazioni, sia dal punto di vista organizzativo (es. implementare le misure di distanziamento fisico, predisporre registri delle presenze, ecc.) che dal punto di vista prettamente di mercato, riconvertendo ad esempio alcune line produttive allo scopo di soddisfare la richiesta di beni improvvisamente divenuti scarsi e tuttavia fondamentali durante la circolazione del virus (es. mascherine protettive, visiere, ecc.).

NIER Ingegneria, grazie alle specifiche competenze dei propri professionisti, fin dal primo momento ha dato supporto alle aziende ed agli Enti coinvolti con servizi progettati ad hoc e legati alle mutate condizioni organizzative e di mercato. Supporto che, tuttora, viene fornito ad organizzazioni di qualsiasi tipologia, dimensione e collocazione territoriale.

Servizi offerti

  • Web-App per prenotare postazioni di lavoro e scrivanie, per gestire le sale riunione aziendali: per un’organizzazione e un rientro smart in ufficio
  • Assunzione del ruolo di Esperto Tecnico in materia di salute, sicurezza e ambiente all’interno dell’Unità di Crisi
  • Integrazione del Documento di Valutazione dei Rischi con addendum specifico riferito al rischio Covid-19
  • Definizione, redazione e supporto all’implementazione del protocollo aziendale da redigere in ottemperanza alle disposizioni anti-contagio Covid-19
  • Elaborazione e customizzazione di piani di gestione DPI, fornitori e approvvigionamenti, pulizie e sanificazione, spostamenti, reparti produttivi
  • Servizio di presidio fisico continuativo presso i luoghi di lavoro per verificare la corretta applicazione del protocollo aziendale anti-contagio
  • Supporto al processo di messa in commercio di mascherine e Dispositivi di Protezione Individuale (es. visiere, ecc.), nelle fasi autorizzative (INAIL) e certificative
  • Supporto tecnico nella gestione dei rifiuti.

CASE HISTORY:

APPLICAZIONE DEL PROTOCOLLO ANTI-COVID19 PER IL COMPARTO DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA

L’OPPORTUNITÀ DI SUPPORTARE UN’AZIENDA BOLOGNESE NELLA PRODUZIONE DI SCHERMI FACCIALI PER L’EMERGENZA

Iscriviti alla Newsletter .