Certificato di Prevenzione Incendi dell’aerostazione passeggeri di Bologna

SERVIZIO MERCATO CLIENTE Aeroporto G. Marconi di Bologna ANNO 2009

Brief cliente

Ottenere il Certificato di Prevenzione Incendi nell’ambito del progetto di Riqualificazione del Terminal Passeggeri dell’Aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna, che nasce dall’esigenza di ampliare le superfici destinate ai passeggeri a seguito del forte incremento del traffico aereo registrato in questi ultimi anni.

 

Sfide di progetto

L’intervento in progetto riguarda l’ampliamento e la completa riqualifica funzionale ed estetica degli spazi esistenti dell’Aerostazione passeggeri dell’Aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna, uno dei principali scali italiani, caratterizzato da una particolare complessità strutturale ed eterogeneità di utenza.

Peculiarità del progetto è stato integrare lo stato autorizzato esistente con gli ampliamenti e le nuove soluzioni previste dalla riqualifica funzionale, contenenti anche attività caratterizzate da livello di rischio incendio medio o elevato, quali locali commerciali, magazzini, aree caratterizzate da alto affollamento di utenza non conoscente i luoghi, ecc.

Tutte le scelte proposte hanno puntato a garantire i più elevati standard di sicurezza antincendio, nel rispetto dei tempi e dei budget richiesti dal cliente.

Soluzione

Il gruppo di lavoro è stato caratterizzato da tecnici di elevata specializzazione per l’attività, che sono riusciti a portare a termine la commessa in maniera efficace nei tempi previsti, facendo leva sulla grande esperienza di NIER Ingegneria in ambito prevenzione ed analisi del rischio in applicazioni complesse, come nel caso di una Aerostazione Passeggeri di medie/grandi dimensioni.

Sono state analizzate tutte le possibili cause di pericolo (presenza di combustibili, comburenti, fonti di innesco, processi e aree a destinazione speciale, locali destinati al pubblico e ad utenza non professionale, interferenze fra attività molto diverse, strategie di esodo e di gestione dell’emergenza, ecc), al fine di ottenere una soluzione completa, esaustiva ed integrata con gli aspetti architettonici ed impiantistici dell’opera, capace di garantire la necessaria prevenzione e protezione dai rischi.

Fasi di esecuzione

FASE 1

Raccolta dei requisiti richiesti dal cliente per personalizzare le soluzioni proposte alle effettive esigenze di utilizzo dell’opera

FASE 2

Analisi delle soluzioni progettuali e delle fasi di realizzazione dell’opera con i progettisti edili, impiantisti, strutturali, le imprese costruttrici e gli altri soggetti coinvolti nella progettazione e nella costruzione

FASE 3

Analisi della normativa applicabile per tutte le numerose attività presenti

FASE 4

Coordinamento di tutte le attività inerenti la prevenzione incendi con clienti, altri membri del team progettuale, ditte costruttrici e enti terzi per gli ambiti di competenza

FASE 5

Recepimento, controllo e verifica di tutta la documentazione e delle certificazioni relative alla prevenzione incendi

FASE 6

Ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi da parte del Comando dei Vigili del Fuoco di Bologna per l’intera opera.

Risultati ottenuti

Tra le principali attività effettuate si citano:

  • Coordinamento e supervisione di tutti gli aspetti impattanti per le tematiche di prevenzione incendi in tutte le fasi di realizzazione della riqualificazione ed ampliamento;
  • Ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Bologna.

Iscriviti alla Newsletter .