Scopri WAPPING - Your Workplace Mapping →

Consulenza Direttiva Macchine

Il DRP 459/96 recependo la Direttiva Europea 89/392/CE, altrimenti nota come “Direttiva Macchine” ha posto produttori ed utilizzatori di macchine a confronto con i seguenti problemi:

Utilizzatori di macchine: Come essere garantiti nell’utilizzo delle macchine acquistate prima del 21 settembre 1996? Come garantire l’efficacia dei requisiti di sicurezza nell’utilizzo della macchina con marchio CE? Come assemblare macchine già marchiate singolarmente CE in una linea produttiva?

Produttori di macchine: Come gestire la macchina già immessa sul mercato dell’Unione Europea prima del 21 settembre 1996? Che garanzie dare ai propri clienti? Come sapere e quindi come operare per certificare la conformità delle proprie macchine? Come documentare in forma corretta la conformità delle proprie macchine ai requisiti essenziali di sicurezza richiesti dalla nuova normativa?

NIER offre ai propri Clienti i seguenti servizi:

UTILIZZATORI DI MACCHINE

SICUREZZA DELL’OPERATORE:

  • Censimento attrezzature di lavoro, macchine e impianti
  • Valutazione dello stato di vita di macchinari ed impianti esistenti
  • Verifica di conformità per macchine già in servizio (All. V, VI D.lgs. 81/08)
  • Definizione interventi di adeguamento dei macchinari
  • Valutazione dei rischi di assiemi e linee di macchine, introduzione di nuove macchine nel lay-out
  • Redazione Manuali d’Uso e Manutenzione
  • Redazione Istruzioni Operative
  • Assistenza alla certificazione CE linee di macchine
  • Audit e analisi
  • Consulenza per specifiche di acquisto di nuove macchine
  • Redazione Capitolati di adeguamento e messa a norma
  • Elaborazione procedure messa in sicurezza e bonifica impianti
  • Elaborazione procedure di lock-out/tag-out
  • Assistenza al collaudo di accettazione macchine acquistate
  • Verifiche di conformità per Direttive specifiche (PED, ATEX, EMC, BT, MOCA, etc.) e di Prodotto

SICUREZZA STRUTTURALE:

  • Sviluppo di modelli CAD anche mediante rilievi digitali
  • Sviluppo di modelli virtuali (Virtual Prototype) per analisi multifisica
  • Verifiche di integrità strutturale «basata su regole», in accordo ai codici di costruzione (Eurocode, ASME)
  • Verifiche di integrità strutturale «basata su analisi», in accordo ai codici di costruzione (Eurocode, ASME), e.g. analisi sismiche, termo-strutturali, termo-idrauliche, elettromagnetiche.

FORMAZIONE:

  • Formazione sul Rischio macchine (D.Lgs. 81/08 e Direttiva Macchine) per: Lavoratori, Preposti, Datori di Lavoro e Dirigenti
  • Addestramento specializzato e customizzato su macchine e attrezzature specifiche
  • Coaching e Supporto Operativo presso il cliente.

INDUSTRIA 4.0:

  • Perizia tecnica
  • Raccolta di tutti i manuali operativi
  • Analisi del rischio
  • Costituzione del fascicolo tecnico
  • Redazione dei manuali d’Uso e Manutenzione
  • Consulenza sull’introduzione di nuove tecnologie (additive manufacturing, collaborative robots, ecc.) in azienda
  • Dichiarazione di conformità CE per ogni parte di impianto (linea) e/o di servizio.

INGEGNERIA DELLA MANUTENZIONE:

  • Implementazione di sistemi di Asset Management
  • Implementazione di sistemi di Reliability-Centered Maintenance: analisi delle condizioni di guasto (FMEA/HAZOP/RCM), stime quantitative di affidabilità e disponibilità, definizione delle politiche di manutenzione
  • Applicazioni di manutenzione predittiva: definizione delle strategie di monitoraggio, modelli di analisi dati e segnali, modelli di degrado,
  • Elaborazione e validazione di piani di manutenzione
  • Business Impact Analysis (BIA): analisi di rischio mirata a garantire la continuità operativa dei propri impianti.

PRODUTTORI DI MACCHINE

RISK ANALYSIS:

  • Redazione dell’analisi del rischio, del fascicolo tecnico e del manuale di uso e manutenzione per singola macchina (Direttiva 2006/42/CE)
  • Redazione dell’analisi del rischio, del fascicolo tecnico e del manuale di uso e manutenzione per linee e assembly di macchine
  • Consulenza per la certificazione delle macchine in Allegato IV 2006/42/CE, prove strumentali preliminari, assistenza alle verifiche dell’ente notificato prescelto
  • Analisi del rischio per Direttive specifiche (PED, ATEX, EMC, BT, MOCA, etc.) e di Prodotto

SICUREZZA FUNZIONALE:

  • Definizione e allocazione degli obiettivi di sicurezza (PL/SIL allocation)
  • Gestione dei requisiti di sicurezza e del registro dei pericoli
  • Piani e audit di sicurezza funzionale
  • Verifica dei requisiti di hardware safety integrity (PL/SIL Assessment)
  • Verifica dei requisiti di systematic safety integrity
  • Verifica dei requisiti di rilevazione e diagnostica guasti
  • Verifica dei requisiti sui processi di comunicazione
  • Testing funzionale per la dimostrazione della sicurezza del prodotto.

INTEGRITÀ STRUTTURALE:

  • Verifiche di integrità strutturale «basata su regole», in accordo ai codici di costruzione (Eurocode, ASME)
  • Sviluppo di modelli virtuali (Virtual Prototype) per analisi multifisica
  • Verifiche di integrità strutturale «basata su analisi», in accordo ai codici di costruzione (Eurocode, ASME), e.g. analisi sismiche, termo-strutturali, termo-idrauliche, elettromagnetiche.

VERIFICA E VALIDAZIONE:

  • Gestione (specifica, propagazione e verifica) dei requisiti
  • Definizione dei piani di Verifica e Validazione di prodotto, Hw, Sw
  • Attività di Verifica e Validazione Hw, Sw, Hw-Sw
  • Verifiche funzionali mediante Virtual Prototype (simulazioni di prodotto e processo mediante analisi FEM e CFD)
  • Prove funzionali per la verifica della corretta implementazione dei requisiti, ottimizzazione delle performance e correzione di eventuali bachi o errori.

MANUTENZIONE CENTRATA SULLA AFFIDABILITÀ:

  • Implementazione di sistemi di Asset Management
  • Analisi delle condizioni di guasto (e.g. FMEA, FMECA, FMEDA, …)
  • Stima delle caratteristiche di affidabilità, disponibilità e manutenibilità
  • Definizione di modelli degrado estima della vita utile
  • Applicazione di approcci di manutenzione su condizione
  • Ottimizzazione della manutenzione (aumento di disponibilità e riduzione costi)
  • Monitoraggio delle prestazioni di affidabilità disponibilità e manutenibilità.

MANUALISTICA E ASSISTENZA TECNICA:

  • Redazione schemi impiantistici e meccanici
  • Aggiornamento legislativo periodico
  • Supporto tecnico per certificazione con focus su standard extra UE
  • Supporto telefonico continuativo.

FORMAZIONE:

  • Formazione specifica per la redazione della Valutazione dei Rischi e del Fascicolo Tecnico rivolta ai Progettisti dell’ufficio tecnico
  • Formazione specifica per la progettazione e gestione delle funzioni di sicurezza per dispositivi programmabili, macchine, strumentazione di processo
  • Formazione specifica per la verifica e validazione di sistemi safety-critical(e.g. per applicazioni ferroviarie, biomedicali, automotive)
  • Formazione sulle tecniche avanzate di analisi di rischio ed asset integrity
  • Formazione specifica per l’implementazione di sistemi Manutenzione Centrata sulla Affidabilità
  • Coaching e Supporto Operativo presso il cliente.

CASE HISTORY:

VERIFICA DI CONFORMITÀ DELLE MACCHINE E ATTREZZATURE DI LAVORO PER AZIENDA PRODUTTRICE DI FERTILIZZANTI

Iscriviti alla Newsletter .